Caricamento del contenuto ...
Navigazione
Newsletter
Iscriviti alla newsletter.

Il carrello è vuoto.

Home / Gio Ponti

Gio (Giovanni) Ponti, noto designer e architetto milanese, nasce nel capoluogo lombardo il 18 novembre 1891. Designer universale, dopo aver realizzato moltissimi svariati oggetti nei più diversi campi – dalle scenografie teatrali, alle lampade, alle sedie, agli oggetti da cucina, agli interni di famosi transatlantici, fino alla Pavoni, una macchina per caffé espresso da bar – nel 1936 gli viene offerta una cattedra presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano, incarico che manterrà fino al 1961. Insieme a Fornaroli, nel 1951 si unisce allo studio l’architetto Alberto Rosselli; intanto il design come l’architettura di Gio Ponti diventano sempre più innovativi abbandonando i frequenti richiami al passato neoclassico. Questo è da considerarsi come il periodo di più intensa e artisticamente feconda attività di Ponti: negli anni ’50 verranno realizzate di fatto le sue opere più importanti. Gio Ponti muore a Milano il 16 settembre 1979.

Prodotti venduti in MIA

 
Torna all'inizio